Quantcast

Sud - cronaca

Sorrento, ritrovate 150 nasse su i fondali: denuncia ad ignoti

Sorrento, ritrovate 150 nasse su i fondali: denuncia ad ignoti

Sorrento, grazie all’intervento del  nucleo sommozzatori della Guardia di Finanza, durante una perlustrazione dei fondali ed un’attenta ricerca subacquea in zona antistante l’area portuale di Marina Piccola a Sorrento, sono stati trovati e conseguentemente sequestrati, circa 150 nasse. Il sequestro ha portato alla denuncia a carico di ignoti, per pesca di frodo e in zone vietate. Le nasse oggetto di sequestro sono state poi consegnate per la successiva distruzione al consorzio Penisola verde di Sorrento. La vicenda è avvenuta ieri pomeriggio.

Questi controlli della Guardia di Finanza, rientrato in una serie di altri controlli che continueranno senza sosta sul territorio, per cercare di arginare il fenomeno della pesca nel territorio di Marina Piccola.

Print Friendly, PDF & Email

In merito all'autore

Vincenza Lourdes Varone

Diplomata al Liceo Classico "Plinio Seniore", successivamente laureata in Scienze Politiche e Relazioni Internazionali presso l'Università degli studi di Napoli, l'Orientale. Attualmente iscritta al corso di Studi Internazionali presso la stessa università, per il conseguimento della Laurea Magistrale.

Aggiungi un commento

Clicca qui per commentare

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Categorie

ViVicentro.it su Google Play Edicola

Google Play store page

Visita la nostra Pagina Facebook

Il nostro YOUTUBE

Iscriviti al nostro canale

Aiutaci a darti sempre di più

News Mania