Quantcast

rifiuti porto sorrento
Sud - cronaca

Sorrento, raccolti al porto oltre 400 chilogrammi di rifiuti

Raccolti al porto di Sorrento oltre 400 chilogrammi di rifiuti

Oltre 400 chilogrammi di rifiuti raccolti, corrispondenti a circa venti buste di multimateriale, una transenna arrugginita, un fusto di ferro con altri materiali ferrosi, un bidone di plastica e tre pneumatici. È il risultato della pulizia delle scogliere del porto di Sorrento, effettuata stamane in collaborazione con l’assessorato all’Ambiente del Comune di Sorrento e con Grandi Navi Veloci, dai volontari di Marevivo Penisola Sorrentina. L’iniziativa è stata l’occasione per presentare la neonata delegazione.

Hanno preso parte all’iniziativa il delegato regionale Marevivo Campania Carmine Esposito, il presidente e il vicepresidente della delegazione, Elisabetta Russo e Rossella Gargiulo e il consigliere comunale Luigi Di Prisco.

Soddisfatta per i risultati raggiunti in una zona in cui le operazioni di pulizia sono oggettivamente complesse – ha spiegato Elisabetta Russo -. Non a caso, non si interveniva sulla scogliera da quindici anni. Con le pinze, sotto un sole rovente, abbiamo fatto il possibile, ma resta ancora un’altra parte della scogliera da ripulire. A settembre vorremmo ritornare con i volontari, che hanno dato prova di capacità collaborative enormi. I nostri delegati stanno dimostrando entusiasmo e presenza in ogni occasione. Noi vogliamo bene al mare, e lo dimostriamo con il nostro impegno, che non è stagionale, ma continua tutto l’anno”.

Ringraziamenti sono stati espressi dal consigliere Di Prisco, “Per l’impegno profuso in questa iniziativa, volta alla pulizia della scogliera, nonché per le altre attività realizzate sul nostro territorio”.

 

Print Friendly, PDF & Email

Categorie

ViVicentro.it su Google Play Edicola

Google Play store page

Visita la nostra Pagina Facebook

Il nostro YOUTUBE

Iscriviti al nostro canale

Aiutaci a darti sempre di più

News Mania