Quantcast

Sud - cronaca

Sorrento, buste piene di escrementi sparse in strada: si apre la caccia al vandalo

Sorrento, buste piene di escrementi sparse in strada: si apre la caccia al vandalo

Imbarazzo e rabbia a Sorrento per un vergognoso raid vandalico nel Centro Storico della città, fiore all’occhiello della Campania che ogni anno attira migliaia di turisti: decine di bustine di plastica riempite di escrementi e sparse lungo le strade, a cominciare da quella via San Cesareo che anche a settembre pullula di turisti e vacanzieri originari di ogni parte del mondo: è la brutta sorpresa con la quale hanno dovuto fare i conti, ieri sera, i commercianti e i residenti nel centro storico della città. Autore del vergognoso gesto, secondo quanto riportato dai titolari di alcune attività agli agenti della polizia municipale, sarebbe un uomo di mezza età ripreso dagli impianti di videosorveglianza degli esercizi e ora in corso di identificazione. Le “trappole” piazzate dal teppista in via San Cesareo sono state immediatamente calpestate e così hanno sortito l’effetto sperato dal loro ideatore: strade insudiciate, odore nauseabondo, turisti inorriditi. E, ovviamente, titolari di negozi, bar e ristoranti sul piede di guerra. Molti, riferisce ilMattino, si sono visti costretti a coprire con cartoni i tratti di strada più sporchi, in modo tale da offrire un “passaggio sicuro” a se stessi e alle decine di migliaia di persone che percorrono quotidianamente il centro storico di Sorrento. «Non è la prima volta che accade – racconta una donna – Già in un’altra circostanza mi è capitato di passare per quelle strade e dover fare lo slalom tra le bustine piene di escrementi».

Print Friendly, PDF & Email

In merito all'autore

Mario Calabrese

Nato a Gragnano, diplomato al Liceo Classico "Plinio Seniore" di Castellammare di Stabia, attualmente iscritto al corso di laurea "Scienze per l'investigazione e la sicurezza" dell'Università degli Studi di Perugia

Aggiungi un commento

Clicca qui per commentare

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

SPONSOR

Categorie

ViVicentro.it su Google Play Edicola

Google Play store page

Visita la nostra Pagina Facebook

Il nostro YOUTUBE

Iscriviti al nostro canale

Aiutaci a darti sempre di più

News Mania