Quantcast

Somma Vesuviana, Via Mele. Smaltimento irregolare ed illegale di eternit
Sud - cronaca

Somma Vesuviana, lastre di Eternit abbandonate in via Mele, la denuncia del sindaco

Salvatore Di Sarno, che con i suoi post denominati lo “Sporcaccione del giorno”. denuncia lo smaltimento irregolare di alcuni rifiuti speciali

Somma Vesuviana – La denuncia parte dal sindaco della cittadina, Salvatore Di Sarno, che con i suoi post denominati lo “Sporcaccione del giorno“. denuncia lo smaltimento irregolare di alcuni rifiuti speciali.

Infatti, come denuncia di Sarno, in via Mele sono state abbandonate lastre di Eternit composte da polvere di amianto che possono provocare l’asbestosi (malattia polmonare cronica) e una grave forma di cancro.

Si legge nella sua nota di denuncia:

” […] Eppure ad aprile ho emanato un’ordinanza (la numero 32) che ha come oggetto il “Censimento obbligatorio materiali contenenti amianto, aggiornamento mappatura amianto” in cui ordino:
– a tutti i proprietari e/o amministratori di immobili con copertura in lastre di cemento amianto,
– a tutti i proprietari e/o amministratori di beni mobili ed immobili nei quali siano presenti materiali o prodotti contenenti amianto, libero o in matrice friabile o compatta,
– ai titolari o legali rappresentanti di unità produttive, di provvedere, entro il termine perentorio di giorni 30 (trenta) dalla data di pubblicazione della presente Ordinanza:
1. di effettuare il censimento degli stessi mediante l’utilizzo delle schede di autonotifica disponibile presso l’Ufficio Ambiente del Comune o scaricabili direttamente dal sito internet istituzionale: www.comune.sommavesuviana.na.it/ . La scheda, debitamente compilata dal proprietario, dall’amministratore o dal legale rappresentante dell’immobile e/o dei locali, indirizzata al Responsabile dell’Ufficio Ambiente, va trasmessa al Protocollo Generale del Comune o all’indirizzo pec : protocollo.[email protected];
2. all’attuazione delle azioni e/o interventi previsti dal DM 06/06/1994, in via cautelativa, al fine di eliminare eventuali condizioni di rischio per la salute pubblica;”

Il sindaco chiude la nota con un appello alla cittadinanza:

“Se vedete qualcuno che sversa rifiuti vi prego di denunciare alle forze dell’ordine oppure contattate noi. Cerchiamo di difenderci e tutelare la nostra salute e la nostra città”.

 

Print Friendly, PDF & Email

Categorie

ViVicentro.it su Google Play Edicola

Google Play store page

Visita la nostra Pagina Facebook

Il nostro YOUTUBE

Iscriviti al nostro canale

Aiutaci a darti sempre di più

News Mania