Quantcast

Sud - cronaca

Scandalo fra i dipendenti della Regione Campania, sorpresi a fare sesso nell’auto blu

Sorpresi a fare sesso nell’auto blu  di un Dirigente Regionale

Regione Campania – Scoppia lo scandalo in Regione Campania dopo che i carabinieri hanno sorpreso due dipendenti che praticavano sesso orale all’interno di un’auto blu.

 I protagonisti dell’accaduto sarebbero un 61enne e una 57enne  entrambi  dipendenti della Giunta regionale.

L’auto sulla quale i due sono stati sorpresi apparterrebbe alla Regione e l’uomo era ancora in servizio quando sono stati sorpresi dai carabinieri, mentre praticavano l’atto sessuale.

Le forze dell’ordine dopo aver bussato sul vetro, hanno chiesto ai due di esibire i documenti, ma l’uomo avrebbe dichiarato di aver dimenticato il libretto di circolazione a casa.

Dopo le dovute indagini, i carabinieri hanno scoperto che la Fiat Punto, in realtà era un’auto blu della Regione Campania, quella con il quale l’uomo, scoperto poi essere autista, andava a prendere il dirigente per il quale lavorava.

 

(Vesuviolive, immagine di archivio)

Print Friendly, PDF & Email

Categorie

ViVicentro.it su Google Play Edicola

Google Play store page

Visita la nostra Pagina Facebook

Il nostro YOUTUBE

Iscriviti al nostro canale

Aiutaci a darti sempre di più

News Mania