Sud - cronaca

Scambio di neonati, imbarazzo in una clinica di Avellino

Si tratterebbe di un errore molto grave, se fosse accertato, quello commesso dai sanitari di una clinica di Avellino. Potrebbe essersi verificato uno scambio di neonati.

Una neo-mamma avrebbe allattato per due giorni una bambina non sua. Ad accorgersi del malinteso, il padre della neonata, sulla base del colore del braccialetto identificativo. La coppia avrebbe così presentato denuncia alla Questura di Avellino.

Ad oggi vi è massimo riserbo sui fatti e sulle indagini, guidate dal vicequestore Elio Iannuzzi. Saranno gli accertamenti in corso a chiarire se effettivamente vi sia stato un errore e l’autore di esso.

Fonte: Repubblica Napoli

Categorie

YouTube

Iscriviti al nostro canale