Quantcast

Banner Gori
ospedale mauro scarlato scafati foto free facebook
Sud - cronaca

Scafati, vergogna nella sala mortuaria: salma di una donna completamente ricoperta dalle formiche

Scafati, vergogna nella sala mortuaria: salma di una donna completamente ricoperta dalle formiche

Episodio vergognoso all’interno dell’Ospedale Mauro Scarlato di Scafati: la salma di una donna di 61 anni scomparsa nella giornata di ieri è stata ritrovata completamente ricoperta di formiche. A trovarsi davanti questa scena deplorevole sono stati i parenti della 61enne che erano giunti al nosocomio scafatese per porgerle un ultimo saluto. I congiunti della donna hanno immediatamente sporto denuncia ai Carabinieri. Nel frattempo è arrivata la dura condanna del Codacons che chiede il licenziamento immediato dei responsabili:  “Ennesimo scandalo-malasanità nel Mezzogiorno e in particolare in Campania, ennesima vergogna nazionale. La vicenda della salma di una donna ritrovata piena di formiche nella sala mortuaria dell’ospedale di Scafati (Salerno) rappresenta il punto più basso in una spirale senza fine: tra furbetti del cartellino, pazienti accatastati come sardine nei corridoi, formiche e inefficienze quotidiane di ogni tipo sembra che a nulla sia servito quanto già tristemente accaduto in passato (in primis a Napoli), per invertire la rotta. La Sanità Campana – ma più in generale nelle Regioni del Sud – rimane infatti abbandonata a sé stessa, incapace di garantire agli utenti standard di servizio anche solo minimi e degni di un Paese civile.”
Il Codacons si è detto molto critico anche nei confronti delle “passarelle degli ispettori ministeriali” che non hanno sortito effetti.
“L’Associazione, che offre assistenza legale alla famiglia coinvolta, chiede il licenziamento per quelli che saranno individuati come responsabili dell’accaduto e attende di conoscere i provvedimenti del presidente della Regione Campania Vincenzo De Luca per evitare che simili vergognosi episodi possano ancora ripetersi in futuro.”

Print Friendly, PDF & Email

In merito all'autore

Avatar

Mario Calabrese

Nato a Gragnano, diplomato al Liceo Classico "Plinio Seniore" di Castellammare di Stabia, attualmente iscritto al corso di laurea "Scienze per l'investigazione e la sicurezza" dell'Università degli Studi di Perugia

Aggiungi un commento

Clicca qui per commentare

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

SPONSOR

Categorie

ViVicentro.it su Google Play Edicola

Google Play store page

Visita la nostra Pagina Facebook

Canale YOUTUBE Ufficiale

Iscriviti al nostro canale

Video

Aiutaci a darti sempre di più