Quantcast

Sud - cronaca

Scafati, pompe funebri interdette dall’Antimafia continuano a operare: la denuncia

Scafati, pompe funebri interdette dall’Antimafia continuano a operare: la denuncia

Nelle scorse settimane, la procura Antimafia di Salerno aveva chiesto e ottenuto l’interdizione per le 2 azienda di pompe funebri che operano sul territorio cittadino di Scafati, oltre che la rescissione del contratto col Comune di Scafati per una delle due ditte.
Contestualmente i vigili urbani del comando di polizia municipale di Scafati alla guida del comandante Giovanni Forgione avevano disposto la chiusura dell’attività.
Ma, a distanza di una settimana dai controlli effettuati da parte degli agenti di polizia municipale sembrerebbe che non siano stati rispettati i termini della chiusura e quindi è scattata la denuncia e titolari della ditta che continuavano ad operare sul territorio cittadino forte anche della realizzazione di un’altra attività con un nome simile. Per loro, riferisce Puntoagronews, è scattata la denuncia alla Procura della Repubblica competente in materia.

Le due ditte, a seguito delle indagini, erano state ritenute riconducibili rispettivamente ai clan Francesco di Scafati eD’Alessandro di Castellammare di Stabia.Il provvedimento era scaturito dalle evidenze investigative raccolte dalla DIA di Salerno, tra il 2014 e il 2017, nell’ambito del procedimento penale riferito all’operazione “Sarastra”, che ha portato allo scioglimento per infiltrazioni da parte della criminalità organizzata del Consiglio comunale.

 

Print Friendly, PDF & Email

In merito all'autore

Mario Calabrese

Nato a Gragnano, diplomato al Liceo Classico "Plinio Seniore" di Castellammare di Stabia, attualmente iscritto al corso di laurea "Scienze per l'investigazione e la sicurezza" dell'Università degli Studi di Perugia

Aggiungi un commento

Clicca qui per commentare

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

SPONSOR

-

www.autoparti.it

Categorie

ViVicentro.it su Google Play Edicola

Google Play store page

Visita la nostra Pagina Facebook

Il nostro YOUTUBE

Iscriviti al nostro canale

Aiutaci a darti sempre di più

News Mania