Sud - cronaca

Sarno, rubavano motocicli: arrestati due fratelli

I mezzi venivano portati in un casolare abbandonato

Due fratelli di Sarno, uno di 28 anni e l’altro di 26, sono stati arrestati dagli agenti della Polizia di Stato con l’accusa di furto aggravato in concorso. Le due ordinanze emesse dal GIP presso il Tribunale di Salerno su richiesta della Procura della Repubblica, riguardano le indagini condotte dai poliziotti del Commissariato di Sarno che hanno consentito di ritenere i due fratelli, già noti alle forze dell’ordine per diversi precedenti, responsabili di due furti di motocicli, avvenuti a Salerno il 30 marzo scorso (uno rubato in via Benedetto Croce e l’altro in via Nizza).

Entrambi i veicoli, infatti, sono stati trovati a Sarno dagli agenti di Polizia, in un casolare abbandonato in località poco distante dall’abitazione diel più piccolo dei due germani. Dall’immediato rilevamento delle impronte digitali presenti sul alcune parti di uno dei due motocicli, utili per le comparazioni, i poliziotti hanno accertato la responsabilità dei due.

Print Friendly, PDF & Email
Tags

Categorie

ViVicentro.it su Google Play Edicola

Google Play store page

Visita la nostra Pagina Facebook

Il nostro YOUTUBE

Iscriviti al nostro canale

Aiutaci a darti sempre di più

News Mania