Quantcast

Sud - cronaca

Sarno: anziani truffati. Ennesimo episodio in poco tempo

Ennesimo episodio di truffa ai danni di una coppia di anziani si è consumato a Sarno, in via Sodano. Un balordo avrebbero contatto telefonicamente i coniugi avvisandoli che il figlio era stato arrestato con l’accusa di omicidio. La scarcerazione immediata sarebbe avvenuta previo pagamento di una somma di circa 2.000 euro. Gli anziani colti dalla tragica notizia non hanno esitato a dare un appuntamento all’ignota persona per dargli i soldi necessari affinché il figlio tornasse in libertà. L’uomo puntale si è presentato a casa degli anziani, i quali gli hanno consegnato tutto il contante e l’oro che avevano. Dopo aver preso il tutto, il balordo si è dileguato lasciando i due senza spiegazioni. Insospettiti dall’atteggiamento dell’uomo, gli anziani hanno poi realizzato di essere stati vittima di una truffa. Denunciato l’accaduto ai carabinieri della locale stazione sono state avviate le indagini al fine di identificare l’uomo che si è reso responsabile di questo ennesimo atto ignobile compiuto ai danni di poveri anziani. Questa truffa non è un caso  singolo, anche precedentemente, infatti, si sono verificati casi analoghi, anche con metodi diversi ma con lo stesso fine: raggirare le povere vittime colpendole nell’intimo familiare… l’amore per i figli.

Print Friendly, PDF & Email

SPONSOR

Categorie

ViVicentro.it su Google Play Edicola

Google Play store page

Visita la nostra Pagina Facebook

Il nostro YOUTUBE

Iscriviti al nostro canale

Aiutaci a darti sempre di più

News Mania