Quantcast

Sud - cronaca

Sant’Antonio Abate, si traveste da prete ed entra in sacrestia per rubare le offerte: arrestato 73enne

Sant’Antonio Abate, si traveste da prete ed entra in sacrestia per rubare le offerte: arrestato 73enne

Sant’ Antonio Abate, un uomo di 73 anni si è travestito da prete, ha forzato la porta della sacrestia ed ha rubato le offerte; scoperto poi dal vero parroco, lo malmena e lo fa cadere. Si tratta di Marino, 73 anni, un pensionato del luogo già noto alle forze dell’ordine per reati contro il patrimonio. È ritenuto responsabile di rapina al parroco della parrocchia “Maria S. S. del Buon Consiglio”.

L’uomo ha messo  segno il furto indossando una camicia con collarino ecclesiastico, un maglioncino scuro e un berretto, il classico vestiario di ogni prete.  I militari della compagnia di Sant’Antonio Abate, sono intervenuti d’urgenza sul posto e hanno bloccato il 73enne mentre stava salendo a bordo della sua Panda per allontanarsi dalla zona, dopo che aveva spintonato il vero parroco della chiesa, Don Ciro, che lo aveva sorpreso con le mani nel sacco.

Don Ciro, per fortuna, sta bene. E’ stato visitato da medici dell’Ospedale di Castellammare di Stabia che gli hanno riscontrato una contusione alla spalla sinistra guaribile in 6 giorni. Il 73enne è stato sottoposto agli arresti domiciliari ed è in attesa del rito per direttissima.

Print Friendly, PDF & Email

In merito all'autore

Vincenza Lourdes Varone

Diplomata al Liceo Classico "Plinio Seniore", successivamente laureata in Scienze Politiche e Relazioni Internazionali presso l'Università degli studi di Napoli, l'Orientale. Attualmente iscritta al corso di Studi Internazionali presso la stessa università, per il conseguimento della Laurea Magistrale.

Aggiungi un commento

Clicca qui per commentare

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Categorie

ViVicentro.it su Google Play Edicola

Google Play store page

Visita la nostra Pagina Facebook

Il nostro YOUTUBE

Iscriviti al nostro canale

Aiutaci a darti sempre di più

News Mania