Sud - cronaca

Sant’Agnello, Sindaco sotto inchiesta: cessione di credito sospetta

Trema l’amministrazione di Sant’Agnello, Sindaco e persone di sua fiducia sotto inchiesta: cessione di credito sospetta

Nelle scorse ore è stato notificato un avviso di conclusione delle indagini a sei persone. Tra queste spicca il nome del sindaco Piergiorgio Sagristani di Sant’Agnello, il vice Giuseppe Gargiulo, l’assessore Clara Accardi e l’ex membro della giunta Pasquale Esposito (non ricandidato alle ultime elezioni e, di conseguenza, non rieletto).
Stesso discorso per il segretario comunale Loredana Lattene e per l’imprenditore Raffaele D’Esposito. L’ipotesi formulata a loro carico da Rosa Annunziata, sostituto procuratore di Torre Annunziata, è quella di abuso d’ufficio in concorso.
I fatti risalirebbero al 2014: il Comune, riferisce ilMattino, vanta un credito di 400mila euro verso il privato Pasquale De Luca per un contenzioso risalente al 1990, ma non riesce a recuperare la somma. A quel punto l’imprenditore D’Esposito, che a sua volta è in causa con De Luca, chiede al Comune di cedergli il credito di 400mila euro vantato verso lo stesso De Luca a fronte dell’immediato pagamento di 250mila euro. Il Comune accetta e cede il credito a D’Esposito. A quel punto De Luca denuncia la vicenda alla Procura. Così finiscono sotto inchiesta il sindaco e gli assessori che hanno approvato la delibera di giunta con la quale è stato dato l’ok alla cessione del credito, il segretario comunale che ha dato parere favorevole e il D’Esposito che avrebbe beneficiato dell’operazione.
Raggiunto telefonicamente, Sagristani si dice «tranquillo e sicuro di riuscire a chiarire definitivamente la situazione». «Se, attraverso quella cessione del credito, ho favorito qualcuno – spiega il sindaco, rieletto per la quarta volta il 10 giugno scorso – quel qualcuno non è sicuramente D’Esposito, ma il popolo di Sant’Agnello. L’operazione è stata effettuata sulla base di un dettagliato parere del segretario e nell’esclusivo interesse del paese e dei cittadini».

Print Friendly, PDF & Email

In merito all'autore

Mario Calabrese

Nato a Gragnano, diplomato al Liceo Classico "Plinio Seniore" di Castellammare di Stabia, attualmente iscritto al corso di laurea "Scienze per l'investigazione e la sicurezza" dell'Università degli Studi di Perugia

Aggiungi un commento

Clicca qui per commentare

This site uses Akismet to reduce spam. Learn how your comment data is processed.

Categorie

ViVicentro.it su Google Play Edicola

Google Play store page

Visita la nostra Pagina Facebook

Il nostro YOUTUBE

Iscriviti al nostro canale

Aiutaci a darti sempre di più

News Mania