Quantcast

Sud - cronaca

San Sebastiano al Vesuvio, pizzo ad un cantiere edile: due arrestati

Oggi, ad attenderli, c’ erano i carabinieri travestiti da operai edili, che li hanno bloccati e arrestati

A San Sebastiano al Vesuvio, i Carabinieri si sono ‘trasformati’ da operai, arrestando 2 inviati di un clan. Insieme ai colleghi di Torre del Greco, hanno arrestato per estorsione aggravata dal metodo mafioso (pizzo), un 22 enne e un 36 enne, già molto noti alle forze dell’ ordine. I due si erano recati in un cantiere edile e si erano fatti consegnare la cifra di 1500 euro in contanti, prezzo ‘concordato’ con il titolare della ditta, chiesta in precedenza da parte del clan. Oggi, ad attenderli però, c’ erano i carabinieri travestiti da operai edili, che li hanno bloccati e arrestati nonostante avessero tentato di scappare a bordo di una macchina. Recuperata la cifra e riconsegnata al titolare. Dopo la perquisizione, gli uomini sono stati trovati in possesso di altri 1520 euro che portavano in un piccolo borsello. Anche questa somma è stata sequestrata e, gli agenti, stanno cercando di risalire a quale attività illecita potrebbero risalire. Entrambi, sono stati trasportati presso il carcere di Poggioreale.

Print Friendly, PDF & Email

Categorie

ViVicentro.it su Google Play Edicola

Google Play store page

Visita la nostra Pagina Facebook

Il nostro YOUTUBE

Iscriviti al nostro canale

Aiutaci a darti sempre di più

News Mania