Quantcast

Sud - cronaca

San Giorgio a Cremano, assegnata una casa popolare dopo un’attesa di 30 anni

Zinno: ” momento commovente”

San Giorgio a Cremano – Dopo quasi 30 anni viene consegnata un alloggio I.A.C.P. ad una famiglia sangiorgese.

 La donna di 47 anni, vedova con 3 figli di cui una minorenne che, dopo anni di difficoltà, finalmente avrà il suo appartamento nel Parco Massimo Troisi, in via San Martino, alla periferia di San Giorgio a Cremano.

La consegna è avvenuta con la presenza del sindaco Giorgio Zinno e il funzionario IACP Salvatore Duraccio.

Il precedente occupante, rimasto solo aveva optato per un’altra sistemazione, grazie a questo evnto la donna e i figli hanno finalmente avuto ciò che hanno agognato per 30 anni.

Dalla graduatoria degli aventi diritto agli alloggi primo risultava un nucleo famigliare composto da 9 persone che ha rinunciato in quanto l’appartamento non era idoneo alle proprie esigenze

Il sindaco Giorgio Zinno ha dichiarato:

 “E’ stato un momento commovente abbiamo visto la gioia negli occhi di Fortuna ed abbiamo sbloccato dopo 30 anni una situazione di empasse nell’assegnazione degli alloggi popolari. Il diritto alla casa dovrebbe essere garantito a tutti. Oggi abbiamo raggiunto un piccolo traguardo, lavorando insieme allo I.A.C.P. in maniera tempestiva per consegnare una casa ad una nostra concittadina. E’ una gratificazione che vale tanto. Inoltre grazie alla disponibilità di Salvatore Duraccio, da sempre vicino alle realtà del nostro territorio, risolveremo anche un problema di barriere architettoniche dello stesso palazzo”.

Print Friendly, PDF & Email

Categorie

ViVicentro.it su Google Play Edicola

Google Play store page

Visita la nostra Pagina Facebook

Il nostro YOUTUBE

Iscriviti al nostro canale

Aiutaci a darti sempre di più

News Mania