Quantcast

Sud - cronaca

San Giorgio, agguato contro membri del clan: ferito un cliente di un bar

Agguato contro membri del clan a San Giorgio a Cremano: colpi di arma da fuoco contro figlio di un esponente dei Mazzarella, resta ferito un cliente di un bar estraneo alla vicenda

Non si appresta a finire la violenta faida tra i clan Mazzarella e Rinaldi: questa volta la mano armata del clan spara a San Giorgio a Cremano, al confine con Barra, dove la tensione tra i gruppi criminali è ormai alle stelle.
Una decina di colpi di pistola calibro 9×21, sparati tra la folla, verso gli avventori di un bar.  L’episodio risale all’una della notte scorsa.
Due persone, su una motocicletta di grossa cilindrata e col volto coperto da caschi integrali, sono arrivate davanti al bar Hollywood cafè di via Botteghelle, il passeggero è sceso e ha cominciato a sparare verso un gruppo di persone; tra queste c’era anche il figlio di un noto criminale della zona legato al gruppo dei Mazzarella. Le pallottole hanno mandato in frantumi la vetrina del bar, le schegge di vetro hanno ferito un cliente, estraneo alla faccenda, che è stato medicato con sei punti di sutura alla testa.
Sul posto la Scientifica, che ha repertato sette bossoli e tre frammenti calibro 9×21 a terra e altri tre proiettili all’interno di un’automobile parcheggiata vicino al bar. Le indagini sono affidate alla polizia di Stato.

Print Friendly, PDF & Email

In merito all'autore

Mario Calabrese

Nato a Gragnano, diplomato al Liceo Classico "Plinio Seniore" di Castellammare di Stabia, attualmente iscritto al corso di laurea "Scienze per l'investigazione e la sicurezza" dell'Università degli Studi di Perugia

Aggiungi un commento

Clicca qui per commentare

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

SPONSOR

Categorie

ViVicentro.it su Google Play Edicola

Google Play store page

Visita la nostra Pagina Facebook

Il nostro YOUTUBE

Iscriviti al nostro canale

Aiutaci a darti sempre di più

News Mania