Quantcast

Sud - cronaca

San Giorgio a Cremano, proiettili e minacce al sindaco Zinno

Minacce e proiettili al sindaco San Giorgio a Cremano, Giorgio Zinno

Recapitata al primo cittadino di San Giorgio a Cremano, Giorgio Zinno, una busta anonima che conteneva proiettili e un foglio con su scritte delle minacce.

Il testo contenuto nella busta consegnata al sindaco riporta la minaccia: “gay di merda, dimettiti o facciamo del male a te e alla tua famiglia“. Sulla vicenda indagano i carabinieri della locale stazione.

La giunta del PD della provincia di Napoli esprime la propria solidarietà al sindaco Zinno: «Abbiamo appreso pochi minuti fa di una busta contenente proiettili recapitata al sindaco di San Giorgio a Cremano – scrive il Pd  – Siamo vicini a Zinno ed alla sua famiglia e condanniamo duramente questo vile atto intimidatorio, gravemente e tristemente in linea con il vento della intolleranza e della sopraffazione che spira su questo Paese da troppo tempo. Augurandoci si riesca rapidamente a chiarire ogni aspetto di questa incresciosa vicenda individuandone i responsabili, siamo certi che quanto verificatosi non impedirà a Giorgio di continuare la sua attività. Al sindaco massimo sostegno da parte di tutto il PD metropolitano di Napoli».

Print Friendly, PDF & Email

SPONSOR

Categorie

ViVicentro.it su Google Play Edicola

Google Play store page

Visita la nostra Pagina Facebook

Il nostro YOUTUBE

Iscriviti al nostro canale

Aiutaci a darti sempre di più

News Mania