Quantcast

Sud - cronaca

Salerno, violenta aggressione in carcere: detenuto d’urgenza in ospedale

Feroce violenza nei confronti di un detenuto di origini marocchine al carcere di Salerno Fuorni: indaga la Polizia

Un nuovo e grave episodio di violenza all’interno del carcere di Salerno-Fuorni che nei giorni scorsi era balzato alle cronache per una maxi rissa tra detenuti che erano riusciti a forzare i cancelli del cortile, nella quale si erano affrontati salernitani e napoletani. Nella giornata di ieri, riferisce Salerno Today, un detenuto di nazionalità marocchina, rinchiuso nella Prima Sezione, è stato picchiato a sangue da alcuni compagni di cella. Solo il tempestivo intervento degli agenti della Polizia Penitenziari ha evitato il peggio. L’ uomo è stato trasportato d’urgenza al Pronto Soccorso dell’azienda ospedaliera-universitaria “San Giovanni di Dio e Ruggi d’Aragona” dove i medici gli hanno riscontrato gravi ferite al torace e alla testa. Al momento le indagini stanno seguendo diverse piste, ma stando a quanto emerso sembra che la lite sia nata per futili motivi.

Print Friendly, PDF & Email

In merito all'autore

Mario Calabrese

Nato a Gragnano, diplomato al Liceo Classico "Plinio Seniore" di Castellammare di Stabia, attualmente iscritto al corso di laurea "Scienze per l'investigazione e la sicurezza" dell'Università degli Studi di Perugia

Aggiungi un commento

Clicca qui per commentare

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Categorie

ViVicentro.it su Google Play Edicola

Google Play store page

Visita la nostra Pagina Facebook

Il nostro YOUTUBE

Iscriviti al nostro canale

Aiutaci a darti sempre di più

News Mania