Quantcast

Sud - cronaca

Salerno, il 20 enne investito dal treno non c’è l’ ha fatta: morto in ospedale

Le sue condizioni erano apparse subito gravi ai medici del 118, tanto che il ragazzo aveva già perso l’ uso delle gambe e sottoposto ad un intervento per il ripristino delle funzionalità muscolari.

Il 20 enne salernitano Giovanni Toriello, investito ieri dal treno sulla tratta Napoli – Sapri, non c’ è l’ ha fatta. Le sue condizioni erano apparse subito gravi ai medici del 118, tanto che il ragazzo aveva già perso l’ uso delle gambe e sottoposto ad un intervento per il ripristino delle funzionalità muscolari. Soccorso prima dall’ ospedale Santa Maria della Speranza a Battipaglia, è stato subito trasferito al Ruggi di Salerno per provare a salvargli le gambe, ma è arrivata successivamente la notizia della sua scomparsa. La comunità di Bellizzi, Salerno, dove abitava, è sotto shock ed è proprio il primo cittadino Domenico Volpe a parlare dell’ evento maledetto sfogandosi con un posto di speranza sul suo profilo Facebook.

Print Friendly, PDF & Email

Categorie

ViVicentro.it su Google Play Edicola

Google Play store page

Visita la nostra Pagina Facebook

Il nostro YOUTUBE

Iscriviti al nostro canale

Aiutaci a darti sempre di più

News Mania