Quantcast

Banner Gori
Polizia Napoli, questura di napoli, Montecalvario
Sud - cronaca

Ritrovata a Napoli la giovane scomparsa da Treviso nel giorno di San Valentino

Ritrovata a Napoli la giovane scomparsa da Treviso nel giorno di San Valentino: soccorsa da una volante della Polizia

Una storia a lieto fine quella della giovane allontanatasi dalla propria abitazione nel trevigiano e ritrovata stanotte a Napoli da una volante dell’Ufficio Prevenzione Generale che, contattata da una pattuglia dell’Esercito Italiano in Piazza Plebiscito, ha riconosciuto la ragazza scomparsa e l’ha immediatamente soccorsa.

Come noto, la ragazza era scomparsa nella giornata di San Valentino, senza dare più notizie di sé, priva, tra l’altro, di apparecchio cellulare. Dopo la denuncia di scomparsa da parte della madre, la Questura di Treviso ha immediatamente diramato la nota di rintraccio in ambito nazionale, attivando il protocollo previsto per le persone scomparse.
Gli incalzanti accertamenti investigativi, in collaborazione con altri Uffici della Polizia di Stato, tra cui la Polizia Ferroviaria, hanno consentito di appurare che la ragazza, il giorno della scomparsa, aveva acquistato presso l’edicola della stazione FF.SS. di Treviso un biglietto per un pullman diretto a Napoli; biglietto, poi, che è risultato regolarmente obliterato.
Nel corso della serata e nella giornata di ieri sono proseguiti incessanti le ricerche e, circa all’una di stanotte, la ragazza è stata trovata in un parco presso la Stazione FF.SS. di Napoli da personale della Questura partenopea.

Come noto, la ragazza era scomparsa nella giornata di San Valentino, senza dare più notizie di sé, priva, tra l’altro, di apparecchio cellulare. Dopo la denuncia di scomparsa da parte della madre, la Questura di Treviso ha immediatamente diramato la nota di rintraccio in ambito nazionale, attivando il protocollo previsto per le persone scomparse.
Gli incalzanti accertamenti investigativi, in collaborazione con altri Uffici della Polizia di Stato, tra cui la Polizia Ferroviaria, hanno consentito di appurare che la ragazza, il giorno della scomparsa, aveva acquistato presso l’edicola della stazione FF.SS. di Treviso un biglietto

Print Friendly, PDF & Email

In merito all'autore

Avatar

Mario Calabrese

Nato a Gragnano, diplomato al Liceo Classico "Plinio Seniore" di Castellammare di Stabia, attualmente iscritto al corso di laurea "Scienze per l'investigazione e la sicurezza" dell'Università degli Studi di Perugia

Aggiungi un commento

Clicca qui per commentare

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

SPONSOR

Categorie

ViVicentro.it su Google Play Edicola

Google Play store page

Visita la nostra Pagina Facebook

Canale YOUTUBE Ufficiale

Iscriviti al nostro canale

Aiutaci a darti sempre di più

WhatsApp chat