Quantcast

Man Behind Bars
Sud - cronaca

Ritorna in carcere un esponente del clan Amato-Pagano

Ritorna in carcere un esponente del clan Amato-Pagano

Pastella Egidio, 39enne maranese, presunto affiliato agli Scissionisti ritorna in carcere, è quanto riportato da Internapoli.it
La Procura Generale di Napoli ha emesso l’ordine di carcerazione per 4 anni e 4 mesi di reclusione.

Nel Novembre dello scorso anno la Corte di Appello di Napoli, aveva accolto la richiesta dell’avvocato dell’accusato, di detenzione presso la propria abitazione, nonostante Pastella fosse stato latitante per 2 anni e la condanna a 6 anni di reclusione per associazione camorristica ai sensi dell’articolo 416bis del codice penale.
Egidio Pastella faceva parte  degli Scissionisti  del clan maranese capeggiata da Mariano Riccio.

Il fratello Antonio Pastella, fu ucciso nella faida tra maranesi e melitesi, mentre Egidio fu preso in un’ abitazione in via Corree di Sopra a Marano, un rifugio che occupava   da non molto tempo.

I due fratelli maranesi, erano molto legati al giovane boss Mario Riccio, originario di Marano ma imparentato con Cesare Pagano.

Secondo gli inquirenti Antonio Pastella avrebbe curato gli interessi di Mariano Riccio a Marano, il genero di Pagano arrestato a Qualiano il 4 febbraio del 2014, ma era obbligato a versare una quota agli Amato e questo, probabilmente è alla base dell’omicidio.

Fonte internapoli

Print Friendly, PDF & Email

SPONSOR

Categorie

ViVicentro.it su Google Play Edicola

Google Play store page

Visita la nostra Pagina Facebook

Il nostro YOUTUBE

Iscriviti al nostro canale

Aiutaci a darti sempre di più

News Mania