Quantcast

Incendio, Vigili del fuoco Milano
Sud - cronaca

Rifiuti tossici bruciati a Casal di Principe, 7 arresti

Sgominato l’incendio tossico a Casal di Principe: in manette il propietario e gli stranieri senza fissa dimora

I Carabinieri di Casal di Principe hanno arrestato nella giornata del 10 dicembre 7 persone, tra cui un italiano una donna ucraina e quattro moldavi per la combustione illecita di materiali pericolosi, in via Circumvallazione. Le forze dell’ordine sono intervenute all’interno del centro agricolo di Francesco Pagliaro ed hanno subito bloccato il gruppo; tra questi Konstantin Onika ha cercato di darsi alla fuga con una reazione violenta ma è stato subito bloccato. Tempestivo l’intervento dei vigili del fuoco di Aversa nello spegnere le fiamme. Sono stati trattenuti per essere processati  Francesco Pagliaro,49 anni, residente a Mondragone; Ana Boz, 33 anni moldava; Maria Kovalska, ucraina 47 anni; Alexander Oneskuk, moldavo 33 anni; Natalia Gramov, moldava  35 anni:  Konstantin Onika, moldavo  23 anni; Dima Jacovici, moldavo, 26 anni. Nessuno di questi extracomunitari gode di fissa dimora in Italia.

Print Friendly, PDF & Email

SPONSOR

www.autoparti.it

Categorie

ViVicentro.it su Google Play Edicola

Google Play store page

Visita la nostra Pagina Facebook

Il nostro YOUTUBE

Iscriviti al nostro canale

I nostri ultimi video

Aiutaci a darti sempre di più

News Mania