Quantcast

Sud - cronaca

Provincia di Caserta, ex Carabiniere ha un malore in spiaggia e muore tra i bagnanti

Provincia di Caserta, ex Carabiniere ha un malore su una spiaggia di Mondragone e muore tra i bagnanti, inutili i soccorsi

Tragedia in una spiaggia di Mondragone, in provincia di Caserta, dove un uomo, un ex carabiniere, si è accasciato improvvisamente ed è morto sotto lo sguardo dei bagnanti presenti.
La vittima, di cui al momento non è stato ancora reso noto il nome, si trovava presso il Lido Tirreno, spiaggia molto frequentata in questo periodo da bagnanti e famiglie. Secondo quanto emerso fino ad ora, l’uomo sarebbe stato colto probabilmente da un malore. Inutili i soccorsi richiamati a gran voce dai presenti. Per l’uomo non c’è stato nulla da fare. Sul luogo della tragedia sono giunti i Carabinieri della compagnia di Mondragone, oltre agli uomini della Capitaneria di Porto per ascoltare i testimoni e scortare il corpo senza vita dell’uomo in obitorio. Al momento la salma non sarebbe stata posta sotto sequestro, ma con molta probabilità verranno effettuate analisi per stabilire con certezza la causa del decesso.

Si tratta dell’ennesima tragedia avvenuta su una spiaggia della Campania, in quest’estate 2018. Si riapre la polemica sulla mancanza di postazioni di pronto intervento su tutte le spiagge della Regione che in molti casi possono risultare fondamentali per limitare i morti per annegamento o per malore dovuto al caldo o a altri motivi.

Print Friendly, PDF & Email

In merito all'autore

Mario Calabrese

Nato a Gragnano, diplomato al Liceo Classico "Plinio Seniore" di Castellammare di Stabia, attualmente iscritto al corso di laurea "Scienze per l'investigazione e la sicurezza" dell'Università degli Studi di Perugia

Aggiungi un commento

Clicca qui per commentare

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

SPONSOR

-

www.autoparti.it

Categorie

ViVicentro.it su Google Play Edicola

Google Play store page

Visita la nostra Pagina Facebook

Il nostro YOUTUBE

Iscriviti al nostro canale

Aiutaci a darti sempre di più

News Mania