Quantcast

Sud - cronaca

Pozzuoli, tragedia turisti morti nella Solfara, nomina di sette periti

In quel tragico evento morirono a causa dell’inalazione dei gas Massimiliano Carrer, la moglie Tiziana Zaramella ed il piccolo Lorenzo. Unico sopravvissuto fu il figlio più piccolo.

Pozzuoli – Venerdì prossimo saranno nominati da parte del Gip di Napoli, sette periti che prenderanno parte alle indagini sulla tragedia della Solfatara avvenuto il 12 settembre, dove persero la vita tre turisti.

In quel tragico evento morirono a causa dell’inalazione dei gas Massimiliano Carrer, la moglie Tiziana Zaramella ed il piccolo Lorenzo. Unico sopravvissuto fu il figlio più piccolo.

A renderlo noto è l’avvocato Alberto Berardi, del Foro di Padova, che assiste i familiari delle vittime.

All’incidente probatorio chiesto lo scorso 30 luglio dai pm di Napoli, prenderanno parte Anna Frasca e Giuliana Giuliano.

Dall’inchiesta sono emerse  delle lacune sul piano della sicurezza sia per i visitatori sia per il personale impiegato nell’area. Infatti mancherebbe la segnaletica nei percorsi e non sarebbe stato eseguito nessuno studio preliminare sul piano di calpestio.

 

Print Friendly, PDF & Email

SPONSOR

Categorie

ViVicentro.it su Google Play Edicola

Google Play store page

Visita la nostra Pagina Facebook

Il nostro YOUTUBE

Iscriviti al nostro canale

Aiutaci a darti sempre di più

News Mania