Quantcast

Sud - cronaca

Pozzuoli, operazione della Municipale: Daspo e sanzioni per i parcheggiatori abusivi

Pozzuoli, operazione della Municipale: Daspo e sanzioni per i parcheggiatori abusivi

Vasta operazione della Polizia Municipale di Pozzuoli: fermati e identificati dodici parcheggiatori abusivi. I controlli hanno riguardato una buona parte del territorio comunale, dal centro storico alla parte alta della città fino ad Arcofelice e Lucrino, e sono stati svolti anche da pattuglie in borghese con auto civetta. Durante lo straordinario monitoraggio sul territorio sono stati scoperti anche 12 autocarri che trasportavano rifiuti fuori dall’orario consentito.

La lotta ai parcheggiatori abusivi ormai non riguarda solo Napoli, ma anche i comuni della provincia, soprattutto quelli dove, per la presenza di servizi pubblici o per la movida, c’è più movimento di auto e moto, e i risultati cominciano ad arrivare come dimostra l’operazione portata a termine dalla Polizia municipale di Pozzuoli che ha portato all’identificazione e alle sanzioni per 12 parcheggiatori abusivi, mentre per due di loro è scattato anche il cosiddetto Daspo”.
Lo ha detto il consigliere regionale dei Verdi, Francesco Emilio Borrelli che contro i parcheggiatori abusivi ha avviato da tempo una battaglia che passa anche attraverso le denunce raccolte con la pagina facebook ‘Io odio i parcheggiatori abusivi’ creata insieme al consigliere comunale Marco Gaudini e allo speaker Gianni Simioli de La radiazza di RadioMarte.
Lo sforzo messo in campo contro i parcheggiatori in questi ultimi tempi è evidente, anche grazie alla collaborazione di tanti automobilisti e motociclisti che hanno deciso di combattere personalmente il ‘fenomeno’ rifiutando di pagare e denunciando o comunque chiedendo l’intervento delle forze dell’ordine” ha aggiunto Borrelli per il quale “è necessario però creare le condizioni per vincere questa guerra ai parcheggiatori abusivi e la strada da seguire è quella di prevedere l’arresto per i recidivi perché le altre misure adottate spesso si rivelano inefficaci”.

Print Friendly, PDF & Email

In merito all'autore

Mario Calabrese

Nato a Gragnano, diplomato al Liceo Classico "Plinio Seniore" di Castellammare di Stabia, attualmente iscritto al corso di laurea "Scienze per l'investigazione e la sicurezza" dell'Università degli Studi di Perugia

Aggiungi un commento

Clicca qui per commentare

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

SPONSOR

Categorie

ViVicentro.it su Google Play Edicola

Google Play store page

Visita la nostra Pagina Facebook

Il nostro YOUTUBE

Iscriviti al nostro canale

Aiutaci a darti sempre di più

News Mania