Quantcast

Sud - cronaca

Pozzuoli, operatore ecologico investito durante gara di auto illegale: arrestato un altro 21enne

Pozzuoli, operatore ecologico investito durante gara di auto illegale: arrestato un altro 21enne, fuggì dopo aver investito l’uomo senza prestargli soccorso

Dopo mesi da quell’assurda morte, ci sarebbe stata una svolta nelle indagini. Le forze dell’ordine hanno arrestato un altro ragazzo coinvolto nella morte di un 62enne a Pozzuoli, investito lo scorso dicembre durante una folle gara di auto.
A perdere la vita, fu un operatore ecologico di 62 anni che si stava recando a lavoro a Procida.
Oggi si apprende che i carabinieri della compagnia di Pozzuoli hanno arrestato un altro 21enne, originario di Quarto Flegreo. L’accusa nei suoi confronti è di cooperazione in omicidio stradale e omissione di soccorso.
A poche ore dalla tragedia era finito in manette il suo amico, che quella notte era alla guida di un’auto con la fidanzata.
Ad incastrare i due sono state alcune immagini catturate dal sistema di videosorveglianza cittadino, che si sono dimostrate fondamentali per le indagini delle forze dell’ordine.  I due si erano dati appuntamento in una piazza di Pozzuoli, per poi sfidarsi in una stupida corsa notturna ad oltre 100 chilometri orari, finita in tragedia, con l’investimento del 62enne che morì sul colpo.
Il 21enne, ora in manette, fuggì dopo aver travolto l’uomo.

Print Friendly, PDF & Email

In merito all'autore

Avatar

Mario Calabrese

Nato a Gragnano, diplomato al Liceo Classico "Plinio Seniore" di Castellammare di Stabia, attualmente iscritto al corso di laurea "Scienze per l'investigazione e la sicurezza" dell'Università degli Studi di Perugia

Aggiungi un commento

Clicca qui per commentare

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

SPONSOR

www.autoparti.it

Categorie

ViVicentro.it su Google Play Edicola

Google Play store page

Visita la nostra Pagina Facebook

Il nostro YOUTUBE

Iscriviti al nostro canale

I nostri ultimi video

Aiutaci a darti sempre di più

News Mania