Quantcast

Sud - cronaca

Pozzuoli, corto circuito in casa: 30enne muore intossicato

Pozzuoli, corto circuito in casa: 30enne muore intossicato

Pozzuoli, giovane di soli 30 anni è morto per intossicazione da monossido di carbonio. i fatti accaduti ieri notte, intorno alle 2, quando nella sua abitazione del viale Olimpico nei pressi dei 101 alloggi a Cappella, è scoppiato un incendio che si è propagato in pochissimo tempo, non lasciando scampo al 30enne.  Il motivo dell’incendio, come accertato dai vigili del fuoco, è stato un corto circuito causato da una stufetta elettrica.

All’arrivo dell’ambulanza, l’uomo era già morto. (Il Mattino)

Print Friendly, PDF & Email

In merito all'autore

Avatar

Vincenza Lourdes Varone

Diplomata al Liceo Classico "Plinio Seniore", successivamente laureata in Scienze Politiche e Relazioni Internazionali presso l'Università degli studi di Napoli, l'Orientale. Attualmente iscritta al corso di Studi Internazionali presso la stessa università, per il conseguimento della Laurea Magistrale.

Aggiungi un commento

Clicca qui per commentare

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

SPONSOR

www.autoparti.it

Categorie

ViVicentro.it su Google Play Edicola

Google Play store page

Visita la nostra Pagina Facebook

Il nostro YOUTUBE

Iscriviti al nostro canale

I nostri ultimi video

Aiutaci a darti sempre di più

News Mania