Quantcast

Sud - cronaca

Pozzuoli, 10 arresti per assenteismo

I dipendenti del parcheggio comunale custodivano, in un cassetto, i tesserini d’ identità con cui timbravano i colleghi assenti.

Il Tesserino di identità nascosto in un cassetto per timbrare a qualunque ora anche i colleghi assenti. E’ questa la motivazione per cui sono state arrestate diverse persone per assenteismo e anche di associazione a delinquere. L’ indagine, è stata eseguita dai Carabinieri della sezione di Pozzuoli. Ufficialmente erano in servizio ma, mentre dovevano appunto essere a lavoro, risultavano essere sul lungomare per fare una passeggiata in bici o in moto. Le forze dell’ ordine hanno eseguito nei confronti di 10 dipendenti del parcheggio comunale, una misura di custodia cautelare in carcere con il beneficio dei domiciliari, contestando a sette dei 10 indagati, il reato d’ associazione a delinquere con lo scopo di truffare la Pubblica Amministrazione, per gli altri invece, c’ è il reato di truffa continua aggravata. I sette, inoltre, non timbravano soltanto i colleghi assenti sul posto di lavoro ma, si erano stabiliti come e dove nascondere i cartellini di tutti così, quando uno qualunque si assentava, un’ altro presente sul posto, poteva timbrarlo. La Procura generale presso la Corte dei conti inizierà gli accertamenti per ‘contare’ il danno sofferto dallo Stato.

Print Friendly, PDF & Email

Categorie

ViVicentro.it su Google Play Edicola

Google Play store page

Visita la nostra Pagina Facebook

Il nostro YOUTUBE

Iscriviti al nostro canale

Aiutaci a darti sempre di più

News Mania