Quantcast

Sud - cronaca

Portici, furto negli uffici comunali: rubati soldi e carte d’identità

Sono 1.200 le carte d’identità portate via

Furto nella notte negli uffici comunali di traversa Melloni a Portici. Inizia con un insolito cartello di chiusura per furto la mattinata di utenti e dipendenti dei locali che ospitano i servizi di anagrafe e tributi.

I ladri hanno portato via 1.200 carte d’identità e ben diecimila euro custoditi in cassaforte. Al momento sono in corso i rilievi della squadra scientifica del commissariato di via Salute, che stanno accertando le modalità con le quali i malviventi hanno avuto accesso ai locali.
Intanto si attende anche la riapertura degli uffici per poter riprendere le ordinarie attività. Un colpo, quello di stanotte, che assieme ad altri episodi segnalati nei giorni scorsi (seppur di minore entità, trattandosi di piccoli furti in strada) ha convinto l’amministrazione a reagire tempestivamente.
Pronta, infatti, una nuova missiva stavolta a firma del solo sindaco di Portici Enzo Cuomo, con la quale chiederà supporto al prefetto per ottenere un potenziamento di mezzi sul territorio. Cosa che era già avvenuta la scorsa estate, quando a inviare l’Sos furono i sindaci di Portici ed Ercolano. In particolare, sarà segnalata la difficoltà per la sola volante presente nelle ore notturne a pattugliare l’ampio territorio di Portici e di Ercolano.
Situazione diventata insostenibile, visto l’incremento di delinquenza registrato proprio nelle ultime settimane. Appena qualche giorno fa, anche un bar in pieno centro cittadino aveva subito un furto nel corso della notte.

Print Friendly, PDF & Email

SPONSOR

www.autoparti.it

Categorie

ViVicentro.it su Google Play Edicola

Google Play store page

Visita la nostra Pagina Facebook

Il nostro YOUTUBE

Iscriviti al nostro canale

I nostri ultimi video

Aiutaci a darti sempre di più

News Mania