Quantcast

Sud - cronaca

Pompei, turista inciampa nel Parco Archeologico e fa cadere una colonna: l’accaduto

Turista Americano inciampa rovinosamente e fa cadere accidentalmente un’antica colonna: la nota del Parco Archeologico di Pompei

Un giovane turista americano in visita agli scavi di Pompei sarebbe accidentalmente caduto, urtando con forza un’antica colonna facendola a sua volta cadere. Secondo quanto riportato dall’Ansa, la vicenda sarebbe accaduta ieri pomeriggio, nel peristilio del Complesso di “Championnet”: la colonna, si legge in una nota del Parco archeologico di Pompei, si è adagiata a terra senza fortunatamente subire danni.
I funzionari del Parco, che sono intervenuti per le necessarie verifiche, ne valuteranno l’eventuale riposizionamento in situ. Gli addetti alla vigilanza Ales di servizio hanno informato la Direzione e la stazione del Comando carabinieri di Pompei che avrebbero verificato la natura accidentale dell’episodio interrogando i turisti subito dopo l’accaduto. I turisti rappresentano croce e delizia per le bellezze della città mariana: poche settimane fa un incauto turista francese posò per uno scatto, poi pubblicato sul suo profilo Instagram, a cavalcioni su una colonna della Basilica negli Scavi di Pompei. In quell’occasione arrivò lo sdegno dei responsabili del Parco e dei cittadini. E purtroppo sono ancora troppo numerosi gli episodi di trafugamento di reperti storici: l’ultimo eclatante caso un mese fa, quando una coppia di turisti francesi furono beccati mentre si portavano via “souvenir” da una delle ville.

Print Friendly, PDF & Email

In merito all'autore

Mario Calabrese

Nato a Gragnano, diplomato al Liceo Classico "Plinio Seniore" di Castellammare di Stabia, attualmente iscritto al corso di laurea "Scienze per l'investigazione e la sicurezza" dell'Università degli Studi di Perugia

Aggiungi un commento

Clicca qui per commentare

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

SPONSOR

Categorie

ViVicentro.it su Google Play Edicola

Google Play store page

Visita la nostra Pagina Facebook

Il nostro YOUTUBE

Iscriviti al nostro canale

Aiutaci a darti sempre di più

News Mania