Quantcast

Sud - cronaca

Pompei Pride, l’artista senza volto Liberato manda un messaggio all’ArciGay: “Alza la testa”

Anche il rapper senza volto, Liberato, ha voluto esprimere la sua vicinanza alle battaglie per l’ottenimento dei diritti civili portate avanti da ArciGay: questo il suo messaggio al Pompei Pride

Liberato, l’artista senza volto che da più di un anno sta facendo parlare di sè per il mistero che si cela dietro la sua identità, nonchè per il suo talento musicale, ha voluto inviare un messaggio al pride.
Il testo, ovviamente in napoletano, è stato letto durante il corteo di Pompei dello scorso 30 Giugno. Il rapper, nel suo messaggio, invita a non abbassare la testa e segue l’ormai tipico stile delle sue canzoni. Arcigay Napoli, associazione guidata da Antonello Sannino, ha pubblicato questa mattina una copertina per ringraziare l’artista e diffonderne il messaggio:

Aiz’ ‘a cap’ (Alza la testa)
Nunn’ ‘è dà retta (non gli dar retta)
Rall’ ‘nfaccia (reagisci, vai avanti)
Nun te sta zitt’ (Non stare zitto)
Allucc’ cchiù forte (Grida più forte)
Fa ‘e tarantell’ (fai casino, prenditi questioni)
Pazzea ‘ a ffa mal’ (gioca a fare male)
Fa semp’ burdell’  (fai chiasso)
Allucc’ ‘a mana smerz (grida alzando il dorso della mano)
Nun te sta (non subire)
Piglie tt’ cos’ ‘e  piett’ (prendi tutto di petto)
Nuie stamm ccà (noi siamo qui)
Print Friendly, PDF & Email

In merito all'autore

Mario Calabrese

Nato a Gragnano, diplomato al Liceo Classico "Plinio Seniore" di Castellammare di Stabia, attualmente iscritto al corso di laurea "Scienze per l'investigazione e la sicurezza" dell'Università degli Studi di Perugia

Aggiungi un commento

Clicca qui per commentare

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

SPONSOR

-

www.autoparti.it

Categorie

ViVicentro.it su Google Play Edicola

Google Play store page

Visita la nostra Pagina Facebook

Il nostro YOUTUBE

Iscriviti al nostro canale

Aiutaci a darti sempre di più

News Mania