Quantcast

cane
Sud - cronaca

Pompei, lasciano il loro cane chiuso in macchina per andare a vedere gli scavi

Coppia di turisti russi lascia il proprio cane in macchina per visitare gli scavi, salvato dai vigili

Pompei – Alcuni turisti russi lasciandosi ammaliare dalle bellezze della città, per visitare gli scavi dell’antica città di Pompei hanno lasciato il proprio cane in auto per ore sotto il sole su Via Plinio.

L’allarme è stato lanciato dall’imprenditore Marino Machetti, che, attirato dal richiamo disperato del cane, ha notato le condizioni disperate in cui era.

Tempestivo l’intervento dei vigili urbani coordinati dal colonnello Gaetano Petrocelli e dal capitano Ferdinando Fontanella, che sono rusciti ad aprire l’abitacolo e quindi a salvare dall’estrma calura il cane.

L’animale che respirava a fatica ed era disidratato aveva raggiunto una temperatura corporea che aveva superato i 43 gradi, a fronte dei regolari 38 gradi.

I vigili stanno valutando quanto dichiarato dai proprietari del cane, per definire gli eventuali estremi per una denuncia a piede libero, a loro carico, per abbandono di animali.

 I turisti russi si sono mostrati pentiti e spaventati scoppiando in lacrime alla vista del loro cne in difficoltà.

 

 

Fonte: Ilmattino

Print Friendly, PDF & Email
Tags

SPONSOR

-

www.autoparti.it

Categorie

ViVicentro.it su Google Play Edicola

Google Play store page

Visita la nostra Pagina Facebook

Il nostro YOUTUBE

Iscriviti al nostro canale

Aiutaci a darti sempre di più

News Mania