Quantcast

Sud - cronaca

Pompei, elevate multe ai commercianti abusivi del mercato dei fiori

Multe al mercato dei fiori

La Guardia di Finanza con un’indagine sul territorio pompeiano ha confiscato  oltre 12 mila tra piante e fiori.

I controlli, eseguiti dai finanzieri del Gruppo di Torre Annunziata capeggiati dal tenente colonnello Carmine Virno, hanno visionato l’area del mercato dei fiori di Pompei riscontrando diversi commercianti abusivi.

Dopo il blitz con le successive elevate multe ai danni dei commercianti abusivi del mercato dei fiori di Pompei nasce la volontà di voler trasferire il mercato  nell’area industriale della Metalfer di Torre Annunziata.

La zona sceltà potrebbe accogliere un buon numero delle 400 attività attualmente sul territorio pompeiano.

La Regione Campania ha proposto una gara d’assegnazione dell’area proposta dal Commissario Liquidatore di Tess Costa del Vesuvio.

Il mercato dei fiori di Pompei, secondo alcuni dati è suddiviso da quattro strutture commerciali, a cui si aggiunge l’area occupata dagli abusivi con una superficie totale di 40 mila metri quadrati, con un fatturato di 200 milioni di euro.

Il Consorzio di Produttori Florovivaistici Campani ritiene  di essere in grado di spostare a Torre Annunziata l’80% dei commercianti sostanti adesso al mercato dei fiori pompeiani.

 

Print Friendly, PDF & Email
Tags

SPONSOR

-

www.autoparti.it

Categorie

ViVicentro.it su Google Play Edicola

Google Play store page

Visita la nostra Pagina Facebook

Il nostro YOUTUBE

Iscriviti al nostro canale

Aiutaci a darti sempre di più

News Mania