Quantcast

Sud - cronaca

Pompei, domani Gaetano potrebbe tornare a casa

Il 22enne era stato aggredito nella stazione della Circumvesuviana di Villa dei Misteri

Sabato sera scorso, Gaetano, 22enne di Ercolano, hasubito una brutale aggressione nella stazione della Circumvesuviana di Villa dei Misteri a Pompei mentre attendeva il treno che lo avrebbe riportato nella sua Ercolano.
Ora Gaetano sta meglio, e se gli ultimi esami, in programma domani, lo consentiranno potrà tornare a casa. Il viso è meno gonfio e sta tornando quello di sempre. Ha ripreso a mangiare, parlare e camminare.

Una settimana trascorsa al Policlinico di Napoli in cui il giovane continua a chiedere giustizia alle autorità competenti per ciò che ha subito. Vuole scoprire tutto, dai nomi ai motivi di quell’aggressione, ma cosa più importante, vuole che sia fatta giustizia e che gli aggressori paghino.

Il sindaco di Ercolano, Ciro Bonajuto, ha manifestato la sua solidarietà a Gaetano, assicurandogli che quelle bestie che l’hanno aggredito saranno punite. Domani, il primo cittadino di Pompei terrà un incontro con polizia, carabinieri e vigili urbani per l’allarme sicurezza scattato nella città degli Scavi e del Santuario.

Print Friendly, PDF & Email

SPONSOR

www.autoparti.it

Categorie

ViVicentro.it su Google Play Edicola

Google Play store page

Visita la nostra Pagina Facebook

Il nostro YOUTUBE

Iscriviti al nostro canale

I nostri ultimi video

Aiutaci a darti sempre di più

News Mania