Quantcast

Banner Gori
Sud - cronaca

Pompei, deruba una gioielleria e poi si apparta con una prostituta

Pompei, deruba una gioielleria e poi si apparta con una prostituta

Pompei, un uomo, ha derubato una gioielleria e poi si è appartato con una prostituta nei pressi del luogo dove ha commesso il furto. Si tratta di un 36enne di Sarno che è stato accusato di furto aggravato commesso a luglio del 2018. L’uomo è stato sottoposto all’obbligo di dimora e permanenza in casa in orario notturno su disposizione del Gip di Torre Annunziata. Il 36enne, in compagnia di un complice sulla sedia a rotelle, ha ha derubato una gioielleria di coralli nella zona di punta della città di Pompei, dopo il furto si è poi appartato con una prostituta.

Fondamentale per il riconoscimento dell’uomo è stata la dichiarazione della donna, la quale, attraverso la sua testimonianza, ha fornito dettagli sull’uomo. Attualmente sono in atto altre indagini ad opera dei carabinieri, per accertare se l’uomo si sia reso responsabile di altri furti ad altre attività commerciali situate nella zona del Parco Archeologico di Pompei. (Il mattino)

Print Friendly, PDF & Email

In merito all'autore

Vincenza Lourdes Varone

Vincenza Lourdes Varone

Diplomata al Liceo Classico "Plinio Seniore", successivamente laureata in Scienze Politiche e Relazioni Internazionali presso l'Università degli studi di Napoli, l'Orientale. Attualmente iscritta al corso di Studi Internazionali presso la stessa università, per il conseguimento della Laurea Magistrale.

Aggiungi un commento

Clicca qui per commentare

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

SPONSOR

www.autoparti.it

Categorie

ViVicentro.it su Google Play Edicola

Google Play store page

Visita la nostra Pagina Facebook

Il nostro YOUTUBE

Iscriviti al nostro canale

I nostri ultimi video

Aiutaci a darti sempre di più

News Mania