Quantcast

Sud - cronaca

Pianura, rimossi i mobili e gli elettrodomestici che occupavano abusivamente il marciapiede

L’avvocato Giannalavigna: “Speriamo sia l’ultima volta”

Grazie al coordinamento messo in essere dalla IX municipalità,  tra la polizia municipale di zona, la polizia di Stato del commissariato di Pianura e l’ufficio autoparco del comune di Napoli si è provveduto alla sgombero di suppellettili, elettrodomestici e mobili  che occupavano abusivamente e da tempo il marciapiede di via Torricelli.

L’avvocato Lorenzo Giannalavigna, presidente del parlamentino Pianura-Soccavo, ha dichiarato: “Siamo riusciti, grazie alla collaborazione di tutti, ha smantellare per l’ennesima volta e, speriamo in questo caso definitivamente, quella conosciuta come l’ikea di via Evangelista Torricelli”.
Per portare a termine l’operazione è stato impiegato un bobcat che ha rimosso anche manufatti e lamiere completamente abusive. Gli interventi su via Torricelli sono stati numerosi, negli ultimi anni, essendo sempre stata una zona molto battuta da chi cerca di scaricare in modo assolutamente illegale materiali ingombranti e suppellettili di tutti i tipi.
In passato le problematiche della zona sono state evidenziate anche al tavolo di confronto sulla sicurezza delle dieci municipalità, che periodicamente si riunisce presso la Prefettura e dove intervengono tutte le forze dell’ordine e le istituzioni territoriali.
Giannalavigna ha, poi, concluso: “Abbiamo cercato di restituire una porzione di territorio alla collettività o quantomeno ad eliminare una situazione indecorosa che non era più sostenibile sul nostro territorio”.

Print Friendly, PDF & Email

Categorie

ViVicentro.it su Google Play Edicola

Google Play store page

Visita la nostra Pagina Facebook

Il nostro YOUTUBE

Iscriviti al nostro canale

Aiutaci a darti sempre di più

News Mania