Quantcast

Sud - cronaca

Penisola sorrentina, arrivano buone notizie: riapre la Statale Amalfitana

La strada era stata chiusa dopo il crollo di una piazzola di sosta

Stando a quanto comunicato dall’Anas, da domani sera sarà riaperto al traffico leggero il tratto della statale 163 Amalfitana al confine tra il territorio di Piano di Sorrento e quello di Meta, chiuso dal 7 febbraio scorso a causa del cedimento di una piazzola di sosta.

L’arteria potrà essere percorsa anche dai mezzi pesanti: una svolta importante che consentirà di decongestionare i centri abitati e il corso Italia dalle migliaia di pullman turistici e minivan che affollano la Costiera durante l’estate. Dopo il crollo della piazzola di sosta e  di un muro occorso in corrispondenza della confluenza di alcuni sottoservizi al chilometro 1000, Anas ha eseguito i lavori di contenimento del rilevato stradale. Questo intervento ha reso necessaria la realizzazione di una paratia di micro-pali di grande diametro, ancorati per il tramite di file di tiranti, infissi nel terreno per una profondità di oltre venti metri: opere che hanno richiesto più tempo di quello inizialmente previsto a causa del maltempo di marzo, di un ulteriore crollo verificatosi a breve distanza, della necessità di installare un numero maggiore di micro-pali rispetto a quello stimato e di spostare i tubi di acqua e gas al di sotto della carreggiata.
Solo dopo lo spostamento di queste interferenze da parte dei vari enti gestori, Anas ha potuto realizzare ex-novo il rilevato stradale e procedere alla ripavimentazione provvisoria in corrispondenza dell’area di cantiere con l’obiettivo di ripristinare la circolazione almeno al traffico leggero. Prima del periodo di Ferragosto, infine, con l’ultimazione di lavorazioni complementari, il tratto di statale 163 al confine tra Meta e Piano di Sorrento tornerà interamente fruibile.

Print Friendly, PDF & Email

SPONSOR

Categorie

ViVicentro.it su Google Play Edicola

Google Play store page

Visita la nostra Pagina Facebook

Il nostro YOUTUBE

Iscriviti al nostro canale

Aiutaci a darti sempre di più

News Mania