Quantcast

Sud - cronaca

Paura a Napoli, autobus colpito da una raffica di piombini: si cercano i teppisti

Paura a Napoli, nel quartiere Ponticelli: autobus colpito da una raffica di piombini, i carabinieri sono sulle tracce dei teppisti

Ancora un raid vandalico a Napoli: un bus dell’Anm è stato bersagliato da una pistola a piombini. La vicenda è accaduta a Ponticelli, attorno alle 17 di oggi, in viale delle Metamorfosi, nei pressi dell’Ospedale del Mare.
A denunciarlo è stato Adolfo Vallini (Usb): “Si è consumato – spiega il sindacalista – l‘ennesimo atto teppistico. Il bus dell’anm in servizio sulla linea 175 è stato colpito da un probabile colpo di pistola ad aria compressa con la relativa rottura di un vetro della porta posteriore, la quale presenta un buco nel vetro.  Il bus per motivi di sicurezza si è spostato al capolinea Brin. È intervenuta sul posto una pattuglia dei carabinieri per verificare l’accaduto ed effettuare i rilievi del caso“.
Vallini parla di “un attentato alla sicurezza dei trasporti”. Per il sindacalista “il territorio necessita di maggiore controllo e prevenzione da parte dello Stato a tutela dei cittadini e degli operatori del settore“.

Per fortuna, da quanto emerso, non vi sarebbero feriti. Ma la vicenda alimenta lo stato di insicurezza che si vive a bordo dei mezzi pubblici, spesso presi di mira da babygang e teppisti.

(Foto presa dall’archivio)

Print Friendly, PDF & Email

In merito all'autore

Mario Calabrese

Nato a Gragnano, diplomato al Liceo Classico "Plinio Seniore" di Castellammare di Stabia, attualmente iscritto al corso di laurea "Scienze per l'investigazione e la sicurezza" dell'Università degli Studi di Perugia

Aggiungi un commento

Clicca qui per commentare

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

SPONSOR

Categorie

ViVicentro.it su Google Play Edicola

Google Play store page

Visita la nostra Pagina Facebook

Il nostro YOUTUBE

Iscriviti al nostro canale

Aiutaci a darti sempre di più

News Mania