Quantcast

Banner Gori
Sud - cronaca

Nocera, schiaffi e tirate di capelli all’Umberto I: infermiera aggredita per motivi passionali

Nocera, schiaffi e tirate di capelli all’Umberto I: infermiera aggredita per motivi passionali, avrebbe avuto una relazione con il marito di una di loro

Attimi di tensione nella giornata di ieri all’interno dell’Umberto I di Nocera Inferiore. Secondo quanto racconta il Mattino, un’infermiera di 46 anni è diventata il bersaglio di un gruppo formato da quattro donne che dopo aver manifestato il proprio disappunto attraverso epiteti abbastanza coloriti, l’avrebbe aggredita all’interno del nosocomio. Le quattro avrebbero poi trascinato per i capelli la 46enne lungo il corridoio.

L’aggressione è avvenuta a fine turno. L’infermiera infatti stava marcando il cartellino, quando il gruppo di donne ha iniziato ad urlarle contro per poi avvicinarla.
In poco tempo la situazione è degenerata sotto lo sguardo incredulo di colleghi e pazienti che hanno assistito alla folle aggressione.
Secondo quanto emerso in un secondo momento, dietro la vicenda ci sarebbero motivi di carattere passionale.
Le quattro donne, capitanate da una moglie gelosa, avrebbero accusato infatti la 46enne di aver intrapreso una relazione con il marito di una di loro.

L’infermiera è stata immediatamente soccorsa dai colleghi, ma avrebbe accusato solo qualche leggera contusione. L’aggressione è stata ripresa dalle telecamere di videosorveglianza dell’ospedale. Ora spetterà alla 46 decidere se denunciare le quattro donne che l’hanno aggredita sul posto di lavoro.

Print Friendly, PDF & Email

In merito all'autore

Avatar

Mario Calabrese

Nato a Gragnano, diplomato al Liceo Classico "Plinio Seniore" di Castellammare di Stabia, attualmente iscritto al corso di laurea "Scienze per l'investigazione e la sicurezza" dell'Università degli Studi di Perugia

Aggiungi un commento

Clicca qui per commentare

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

SPONSOR

www.autoparti.it

Categorie

ViVicentro.it su Google Play Edicola

Google Play store page

Visita la nostra Pagina Facebook

Il nostro YOUTUBE

Iscriviti al nostro canale

I nostri ultimi video

Aiutaci a darti sempre di più

News Mania