Quantcast

Sud - cronaca

Nocera, non si fermano all’alt: denunciati due pregiudicati

Non si fermano all’alt della Polizia, fermati due pregiudicati dopo un pericoloso inseguimento per le strade di Nocera

Gli agenti della Polizia di Stato del Commissariato di Pubblica Sicurezza di Nocera Inferiore, impegnati nell’attività di controllo del territorio, hanno denunciato un pregiudicato trovato in possesso di marijuana.

Nello specifico un soggetto alla guida di un motociclo si è reso responsabile del reato di resistenza a Pubblico Ufficiale, tentando di sottrarsi al controllo, dando avvio ad una folle corsa per le strade di Nocera, mettendo a serio rischio l’incolumità pubblica.

Gli agenti di Polizia avevano notato due giovani a bordo di una moto di grossa cilindrata provenienti da Pagani, si dirigevano verso il centro cittadino, attraversando la zona di Santa Chiara. I poliziotti, notando che il passeggero della moto non indossava il casco protettivo, hanno deciso di sottoporre a controllo il motociclo iniziando a seguirlo per fermarlo non appena la carreggiata lo avesse consentito.

Il centauro, alla vista dei poliziotti, ha dato avvio ad una folle corsa per sottrarsi al controllo, effettuando sorpassi tra le vetture presenti lungo il percorso mettendo in pericolo la propria e l’altrui incolumità, nonostante gli agenti avessero azionato i segnali acustici e luminosi del veicolo di servizio.

Solo dopo numerosi tentativi, gli agenti sono riusciti a bloccare il mezzo su cui viaggiavano e i due soggetti. Da un rapido controllo i poliziotti hanno rinvenuto in possesso del passeggero un involucro contenente della sostanza stupefacente risultata essere marijuana, detenuta per uso personale.

Entrambi i soggetti, due 45enni, erano già noti alle forze dell’ordine per diversi reati tra i quali minaccia, maltrattamenti in famiglia, atti persecutori, rissa, falsità in atti, detenzione di stupefacenti per uso personale, furto aggravato e ricettazione.

A carico del conducente, residente in altro Comune della provincia salernitana, oltre alla denuncia all’Autorità giudiziaria per il reato di resistenza, è stata avanzata proposta al Questore di Salerno per l’adozione del foglio di via obbligatorio con divieto di ritorno nel Comune di Nocera Inferiore.

La sostanza stupefacente è stata sequestrata in via amministrativa e il passeggero residente a Nocera, è stato segnalato in qualità di assuntore di droga alla Prefettura. Inoltre è stata elevata contravvenzione per mancato uso del casco.

Print Friendly, PDF & Email
Tags

SPONSOR

Categorie

ViVicentro.it su Google Play Edicola

Google Play store page

Visita la nostra Pagina Facebook

Il nostro YOUTUBE

Iscriviti al nostro canale

Aiutaci a darti sempre di più

News Mania