Sud - cronaca

Nell’area ex Cirio un progetto di Housing House per gli stabiesi. Presto il bando

Housing Sociale a Castellammare di Stabia

L’ingegnere Antonio Elefante, nel dare nota di un progetto di Housing Sociale messo in campo dal suo studio di ingegneria per conto del Comune di Castellammare, scrive due righe dirette proprio agli stabiesi al fine di informarli del progetto ed esortarli a trarne beneficio.

Queste le parole scritte dall’ing. Elefante (sopra il plastico dell’opera che sarà realizzata):

Miei cari amici di Castellammare, la prossima settimana sarà pubblicato il bando per la selezione di aspiranti all’ acquisto degli alloggi di housing sociale nell’ambito del progetto di rigenerazione e riconversione dell’area ex Cirio redatto dalla mia società di ingegneria.. Si tratta di una opportunità unica e irripetibile per poter accedere ad acquisire un appartamento a basso costo, convenzionato con il Comune, per le persone che hanno requisiti specifici e che trovano difficoltà economica ad acquisire sul libero mercato.

L intervento prevede di realizzare 330 alloggi di cui 110 di housing sociale unitamente a spazi commerciali , uffici , attrezzature di servizio, verde attrezzato in un complesso ad alta sostenibilità ambientale e in un contesto fortemente connotato dalla presenza di un lago artificiale con le acque movimentate dalla energia prodotta dalla torre fotovoltaica.. Insomma una occasione unica , sia per i cittadini che per la citta , di veder rinascere una area da tanti anni versante in uno stato di totale abbandono e degrado

A “garanzia” di esperienza nel settore specifico dell’Housing Sociale va citato che l’ingegnere Elefante ha firmato anche il progetto di Housing Sociale del Comune di Sant’Agnello (operazione già oltre la fase di solo progettazione e bando per cui è ora in fase avanzata e si è già alla verifica le domande presentate) e quello per Sorrento nell’area ex apreamare.

Un Elefante darà una mano anche alla nostra Città per “ripulirsi” e modificare in positivo il suo territorio? Si spera! Intanto attendiamo il bando e poi vedremo come il tutto evolverà.

Categorie

YouTube

Iscriviti al nostro canale