Sud - cronaca

Napoli, volontari usano la trombetta per distrarre i borseggiatori

Ecco le modalità d’azione

Un gruppo di volontari del Comitato Diritti Essenziali passeggiano per Napoli, nei pressi della ferrovia di piazza Garibaldi con una trombetta in tasca e se notano qualche borseggiatore in azione la utilizzano per disturbare il ladro e avvertire la vittima. E’ da tempo che queste persone si battono per ripristinare la legalità e il decoro nella zona a ridosso della stazione centrale dei treni.

Patrizia Bussola, portavoce del Comitato Diritti Essenziali, dichiara: “Non siamo vedette delle legalità, non facciamo ronde, non andiamo a caccia di malviventi, semplicemente, se ci troviamo di fronte a un tentativo di borseggio, con la trombetta, di quelle da tre euro che si montano sulle biciclette, avvertiamo la vittima, che quasi sempre è un turista, e infastidiamo il malintenzionato. Questa è solo una idea di sopravvivenza urbana al momento utilizzata solo due volte con successo”.

Print Friendly, PDF & Email
Tags

Categorie

ViVicentro.it su Google Play Edicola

Google Play store page

Visita la nostra Pagina Facebook

Il nostro YOUTUBE

Iscriviti al nostro canale

Aiutaci a darti sempre di più

News Mania