Quantcast

Sud - cronaca

Napoli, violenza sulla madre: pluripregiudicato allontanato dall’ abitazione

La donna, è stata minacciata di morte con una siringa impugnata dal figlio tossicodipendente e pluripregiudicato, sottoposto a libertà vigilata

E’ accaduto a Chiaiano, Napoli, ove una 70 enne napoletana ha denunciato il figlio dopo l’ennesima violenza subita in casa. La donna, è stata minacciata di morte con una siringa impugnata dal figlio tossicodipendente e pluripregiudicato, sottoposto a libertà vigilata. Il tutto è accaduto il 12 Aprile, quando, in tarda serata, l’ uomo ha cominciato ad insultare l’ anziana con intimidazioni anche fisiche che l’ hanno terrorizzata costringendola a chiudersi in camera, ove ha successivamente chiesto aiuto. Il giorno dopo, la 70 enne, che aveva dormito fuori casa per paura di essere aggredita, è stata nuovamente bersagliata dalle minacce del figlio 48 enne che, l’ha rincorsa fino al Commissariato di Polizia a Chiaiano, dove la donna ha trovato riparo e sicurezza. Le ultime minacce di morte contro la mamma, sono state gridate proprio a pochi passi dal Commissariato, prima che l’ uomo si desse alla fuga. Da qualche mese ( da quando l’ uomo è in libertà vigilata), la madre era oggetto di maltrattamenti e minacce di ogni genere, spesso causate dal fatto che ella sospettasse che il figlio praticasse attività di spaccio nella priroia casa. Gli agenti del Commissariato di Polizia di Chiaiano hanno raccolto la denuncia della donna e proceduto ad attivare l’ allontanamento urgente del figlio dall’ abitazione familiare.

Print Friendly, PDF & Email

Categorie

ViVicentro.it su Google Play Edicola

Google Play store page

Visita la nostra Pagina Facebook

Il nostro YOUTUBE

Iscriviti al nostro canale

Aiutaci a darti sempre di più

News Mania