Quantcast

Sud - cronaca

Napoli, vendita abusiva e violenza sugli animali durante la festa di San Gennaro

Napoli, vendita abusiva di animali durante la festa di San Gennaro: interviene la Municipale

Controlli della polizia municipale contro la vendita abusiva di animali durante la festa di San Gennaro. L’unità Vomero e quella della Tutela Ambientale della Polizia di Napoli hanno condotto ispezioni e controlli in borghese tra le bancarelle della festa rilevando numerose irregolarità. In campo anche squadre della Asl Veterinaria del Frullone, tre gruppi di volontari delle guardie zoofile e gli uomini dell’Enpa.
Al termine dei controlli sono state elevate sei contestazioni di violazioni amministrative precedute da un sequestro penale per maltrattamento sugli animali. Multati tre napoletani: due per la vendita di pesciolini rossi e il terzo per la vendita di pulcini. Altri venditori sono stati sanzionati per accattonaggio con animali con una multa di 200 euro, e uno per il taglio di penne ad uccelli di 200 euro. Infine un ventenne residente ad Afragola già noto agli agenti per i suoi precedenti specifici è stato fermato per maltrattamento animali: utilizzava un pappagallino per il gioco dell’estrazione del biglietto del lotto, avendogli prima mutilato le ali mediante il taglio delle penne per impedirgli di volare.
Il volatile è sequestrato e affidato alle cure dell’ asl veterinaria che si occuperà del suo recupero e della liberazione. Tale pratica ai danni dei pappagallini resta purtroppo ancora tanto diffusa: nel 2017 il Reparto Ambientale della Polizia Locale di Napoli ha sequestrato 16 pappagallini sottraendoli agli sfruttatori, spesso recidivi ed appartenenti alla medesima famiglia criminale. Proseguiranno azioni di prevenzione e repressione degli illeciti per la tutela degli animali.

Print Friendly, PDF & Email

In merito all'autore

Mario Calabrese

Nato a Gragnano, diplomato al Liceo Classico "Plinio Seniore" di Castellammare di Stabia, attualmente iscritto al corso di laurea "Scienze per l'investigazione e la sicurezza" dell'Università degli Studi di Perugia

Aggiungi un commento

Clicca qui per commentare

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

SPONSOR

Categorie

ViVicentro.it su Google Play Edicola

Google Play store page

Visita la nostra Pagina Facebook

Il nostro YOUTUBE

Iscriviti al nostro canale

Aiutaci a darti sempre di più

News Mania