Sud - cronaca

Napoli, uomini scomparsi in Messico: prime notizie dopo la promessa di ricompensa

Napoli, uomini scomparsi in Messico: prime notizie dopo la promessa di ricompensa

Napoli. Sembrerebbero esserci piccole novità sul caso dei tra napoletani scomparsi in Messico, di cui non si hanno notizie dal 31 gennaio. La cosa sembra essersi smossa, quando le famiglie degli scomparsi hanno promesso una ricompensa di 2 milioni di pesos, per coloro che con informazioni, avessero aiutato a trovarli. E sembrerebbe che questo abbia portato ad una serie di segnalazioni. A renderlo noto è  il legale delle famiglie Russo e Cimmino, Luigi Ferrandino, nel corso di una conferenza stampa insieme ad alcuni familiari di Antonio e Raffaele Russo, e di Vincenzo Cimmino.

 Queste le parole del legale: «Sta già producendo i suoi frutti: sono arrivate prime notizie, da verificare ovviamente, ma qualcosa si muove. Il Ministero invii sul posto investigatori italiani oppure, se già ci sono, ci faccia giungere rassicurazioni. Propongano anche loro, così come abbiamo fatto noi, una ricompensa».  
Print Friendly, PDF & Email

In merito all'autore

Vincenza Lourdes Varone

Diplomata al Liceo Classico "Plinio Seniore", successivamente laureata in Scienze Politiche e Relazioni Internazionali presso l'Università degli studi di Napoli, l'Orientale. Attualmente iscritta al corso di Studi Internazionali presso la stessa università, per il conseguimento della Laurea Magistrale.

Aggiungi un commento

Clicca qui per commentare

This site uses Akismet to reduce spam. Learn how your comment data is processed.

Categorie

ViVicentro.it su Google Play Edicola

Google Play store page

Visita la nostra Pagina Facebook

Il nostro YOUTUBE

Iscriviti al nostro canale

Aiutaci a darti sempre di più

News Mania