Quantcast

Sud - cronaca

Napoli, tragico sospetto sulla morte di Davide: l’albero era malato

Davide è morto a causa della caduta di un albero a via Claudio

Napoli, è stata aperta un’inchiesta sulla morte di Davide, lo studente di ingegneria di 21 anni, morto a seguito della caduta di un pino a via Claudio, nella serata del 29 ottobre, durante la tempesta che ha invaso la città.  E’ stato acquisito il contratto che regola i rapporti tra Cnr e una ditta che si occupa di vivai, in quanto si vuole capire a chi toccava la manutenzione dell’albero, che sembrerebbe essere malato da tempo.

In base a ciò che è emerso dalle prime investigazioni, sono state create alcune ipotesi: sembrerebbe che il pino non sia stato sradicato, ma è stato spezzato in due, quasi all’altezza della metà del fusto. Una circostanza che spinge a pensare in una sola direzione: quella pianta era debole, probabilmente malata.

Intanto mentre si raccolgono tutte le testimonianze, straziante è stata quella dell’amico e del collega di Davide, il quale ha pianto dinanzi agli inquirenti, mostrandosi addirittura sotto choc:

«Non abbiamo avuto il tempo di capire cosa stesse accadendo, ho solo visto Davide travolto dal fusto di quell’albero».

 

Print Friendly, PDF & Email

In merito all'autore

Vincenza Lourdes Varone

Diplomata al Liceo Classico "Plinio Seniore", successivamente laureata in Scienze Politiche e Relazioni Internazionali presso l'Università degli studi di Napoli, l'Orientale. Attualmente iscritta al corso di Studi Internazionali presso la stessa università, per il conseguimento della Laurea Magistrale.

Aggiungi un commento

Clicca qui per commentare

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

SPONSOR

Categorie

ViVicentro.it su Google Play Edicola

Google Play store page

Visita la nostra Pagina Facebook

Il nostro YOUTUBE

Iscriviti al nostro canale

Aiutaci a darti sempre di più

News Mania