Quantcast

Sud - cronaca

Napoli, terrore sulla linea 196, preso a sassate un autobus

Il finestrino dell’autista, raggiunto da un sasso si è ridotto in mille frantumi. Non è stato quindi possibile utilizzare il mezzo che è stato sostituito da un altro autobus

Napoli – Ieri sera verso le 19:30 in via Palermo si è scatenato il terrore in un autobus della linea 196. Alcuni malviventi hanno iniziato a prendere a sassate il veicolo con a bordo i passeggeri.

Fortunatamente non è stato registrato nessun ferito fra le persone presenti all’interno del bus.

Il finestrino dell’autista, raggiunto da un sasso si è ridotto in mille frantumi. Non è stato quindi possibile utilizzare il mezzo che è stato sostituito da un altro autobus.

Subito è stata allertata la polizia che giunta sul luogo del misfatto ha effettuato i prelievi e aperto un’indagine.

Adolfo Vallini autista e rappresentante dei lavoratori per la sicurezza, ha raccontato a Il Mattino la quotidiana violenza a cui giornalmente gli autisti sono sottoposti:

“Le misure di prevenzione finora attuate sul territorio regionale evidentemente non bastano a garantire la sicurezza e la regolarità dei trasporti all’interno delle stazioni e a bordo dei mezzi pubblici”.

E di soli poche settimane fa la notizia di un capotreno, che per calmare un banda di giovani scalmanati all’interno del bus ha dovuto usare un estintore (articolo qui)

(immagini di archivio)

Print Friendly, PDF & Email

SPONSOR

Categorie

ViVicentro.it su Google Play Edicola

Google Play store page

Visita la nostra Pagina Facebook

Il nostro YOUTUBE

Iscriviti al nostro canale

Aiutaci a darti sempre di più

News Mania