Quantcast

Banner Gori
Sud - cronaca

Napoli, sversamenti inquinanti a Mergellina, i Verdi: “Serve un piano straordiario”

Napoli, sversamenti inquinanti a Mergellina, i Verdi: “Serve un piano straordiario”

Serve un piano straordinario urgente per Mergellina. All’indomani del gravissimo e criminale sversamento di residui di lavorazione del marmo in mare abbiamo avuto modo di constatare la condizione vergognosa in cui versa quella porzione di Lungomare.” Queste le parole del consigliere regionale dei Verdi, Francesco Emilio Borrelli, e del consigliere comunale del Sole che Ride, Marco Gaudini che questa mattina hanno effettuato un sopralluogo sulla spiaggetta del quartiere Chiaia di Napoli.
“Dobbiamo liberare la spiaggia pubblica di Mergellina dal degrado e dagli abusivi che, da troppo tempo fanno il bello e il cattivo tempo con sempre maggiore arroganza in spregio di qualunque normativa e regolamento comunale. ”
“So
no convinti di essere diventati i padroni della spiaggia. Ultimamente è stata addirittura realizzata una capanna abusiva insieme a quella che, più che una rimessa anch’essa abusiva, assomiglia a un vero e proprio cimitero di barche. Il risultato è che oggi questa porzione di litorale risulta essere un enorme immondezzaio all’aperto proprio all’inizio del Lungomare più bello del mondo. E’ giunto il momento di riprendersi la spiaggia e restituirla ai napoletani”.
Organizzeremo una pulizia della spiaggia con l’aiuto dei volontari dei Verdi – hanno annunciato i consiglieri del Sole che Ride della I Municipalità Benedetta Sciannimanica e Gianni Caselli – come già abbiamo fatto in precedenza, e stavolta vogliamo che l’amministrazione comunale dia valore alla nostra azione proteggendo la spiaggia da nuovi abusi e dallo sversamento illecito di ogni tipo di rifiuti in modo da garantirne la libera fruizione a tutti i cittadini e ai turisti. Ci aspettiamo la partecipazione di tanta gente e, soprattutto degli chalet che si affacciano numerosi sulla spiaggia

Print Friendly, PDF & Email

In merito all'autore

Avatar

Mario Calabrese

Nato a Gragnano, diplomato al Liceo Classico "Plinio Seniore" di Castellammare di Stabia, attualmente iscritto al corso di laurea "Scienze per l'investigazione e la sicurezza" dell'Università degli Studi di Perugia

Aggiungi un commento

Clicca qui per commentare

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

SPONSOR

www.autoparti.it

Categorie

ViVicentro.it su Google Play Edicola

Google Play store page

Visita la nostra Pagina Facebook

Il nostro YOUTUBE

Iscriviti al nostro canale

I nostri ultimi video

Aiutaci a darti sempre di più

News Mania