Quantcast

Banner Gori
Carabinieri 112
Sud - cronaca

Napoli, spari al bar dell’amante della sorella: 25enne in manette

I colpi di pistola avevano mandato in frantumi la vetrina del bar

I carabinieri della stazione di Secondigliano hanno arrestato un 25enne, già noto alle forze dell’ordine e ritenuto affiliato al clan camorristico della ‘Vanella Grassi’.

I militari dell’Arma hanno accertato che il 5 gennaio scorso l’uomo era evaso dai domiciliari, ai quali era sottoposto per droga e altro, e portando illegalmente una semiautomatica calibro 9 aveva mandato in frantumi la vetrina di un bar al corso Secondigliano. L’atto intimidatorio era stato ideato e realizzato per punire il proprietario del locale, reo a parere dell’indagato di aver intrattenuto una relazione extraconiugale con sua sorella.

Print Friendly, PDF & Email

SPONSOR

www.autoparti.it

Categorie

ViVicentro.it su Google Play Edicola

Google Play store page

Visita la nostra Pagina Facebook

Il nostro YOUTUBE

Iscriviti al nostro canale

I nostri ultimi video

Aiutaci a darti sempre di più

News Mania