Quantcast

Banner Gori
Polizia di Scampia: Alto impatto al rione “Monterosa” Alto impatto a Secondigliano: Due persone arrestate e due denunciate Campagna ROADPOL “Focus on the Road” dal 14 al 20 settembre 2020 bar napoli Polizia arresta due noti borseggiatori alla stazione F.S. di Napoli C.le Polizia: arresti per rapina e spaccio di droga tra Vomero e Mezzocannone Stazioni Campane sotto controlli straordinari della Polizia Polizia: controlli e denunce tra Borgo Sant'Antonio e Vicaria Polizia: denunciati due uomini per ricettazione in vico Molino Polizia vs "Furbetti" della mascherina irrispettosi dell'ordinanza n° 212 Ferragosto 2020: Controlli straordinari della Polizia di Stato Report di Ferragosto: Controlli straordinari a Napoli e dintorni Operazione "Alto Impatto" della Polizia nella Stazione di Napoli Centrale Tenta truffa ad anziani spacciandosi per parente: denunciato un 31enne Misura cautelare per atti persecutori per 33enne stabiese napoli stazione polizia pompei foto free flikr
Sud - cronaca

Napoli, somministrava alcolici a minorenni: il Questore chiude temporaneamente un bar

Napoli, alcolici ai minorenni: la Polizia chiude temporaneamente un bar, il personale non chiedeva il documenti d’identità. Titolare e barista furono già denunciati lo scorso luglio

Il Questore di Napoli, su proposta del Commissariato Decumani, ha disposto la sospensione per 5 giorni dell’attività di somministrazione al pubblico di alimenti e bevande nei confronti di un bar in vico Carrozzieri a Monteoliveto.
Infatti, lo scorso luglio sono state somministrate bevande alcoliche a due quattordicenni alle quali non è stato richiesto il documento d’identità, nonostante fosse evidente la loro minore età.
In quella circostanza i poliziotti hanno denunciato la titolare del locale e il barista per somministrazione di bevande alcoliche a minori.
Inoltre, l’esercizio commerciale era già stato sanzionato lo scorso maggio per inottemperanza alle misure per la prevenzione e gestione dell’emergenza epidemiologica da Covid-19 poiché contravveniva all’obbligo dell’orario di chiusura previsto dall’ordinanza regionale.
Il provvedimento è dunque finalizzato a scongiurare un concreto pericolo per la pubblica sicurezza.

LEGGI ANCHE: Napoli, controlli sulla movida: 17enne denunciato per droga

Riproduzione Riservata – Si diffida da qualsiasi riproduzione o utilizzo, parziale o totale, del presente contenuto. E’ possibile comunque richiedere autorizzazione scritta alla nostra redazione. L’autorizzazione prevede comunque la citazione della fonte con l’inserimento del link al nostro articolo.

Print Friendly, PDF & Email

In merito all'autore

Avatar

Mario Calabrese

Nato a Gragnano, diplomato al Liceo Classico "Plinio Seniore" di Castellammare di Stabia, attualmente iscritto al corso di laurea "Scienze per l'investigazione e la sicurezza" dell'Università degli Studi di Perugia

Aggiungi un commento

Clicca qui per commentare

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

SPONSOR

Categorie

ViVicentro.it su Google Play Edicola

Google Play store page

Visita la nostra Pagina Facebook

Canale YOUTUBE Ufficiale

Iscriviti al nostro canale

Aiutaci a darti sempre di più