Quantcast

Sud - cronaca

Napoli, si ribella all’estorsione del parcheggio: parcheggiatore abusivo gli riga l’auto

Napoli, si ribella all’estorsione del parcheggio: parcheggiatore abusivo gli riga l’auto

Continua l’atteggiamento sprezzante delle leggi dello Stato e della civile convivenza da parte degli estorsori del parcheggio. “I parcheggiatori abusivi gli hanno chiesto 5 euro per posteggiare l’automobile in piazza San Luigi. Si è rifiutato di pagarli e al ritorno ha trovato la carrozzeria rigata”. La denuncia, giunta da un cittadino di Napoli, è stata raccolta dal consigliere regionale dei Verdi, Francesco Emilio Borrelli, e dal consigliere comunale del Sole che Ride, Marco Gaudini. “Il caso – spiegano Borrelli e Gaudini – ci è stato segnalato da un commerciante napoletano che ha provveduto a denunciare il fatto alla polizia. Siamo di fronte all’ennesima prepotenza da parte di questi delinquenti che si sentono padroni della città. Spesso vengono coperti da un substrato sociale che non capisce quanto sia grave la loro attività. La vittima ha chiesto le registrazioni della telecamera di sorveglianza di un locale vicino, vedendo la sua richiesta respinta in maniera categorica. I comportamenti omertosi non fanno altro che giovare a questi criminali che, in molti casi, sono legati a vario titolo alla criminalità organizzata”.

“Non è accettabile in un contesto civile che un automobilista sia costretto a pagare degli estranei per evitare che la propria vettura venga danneggiata. Ci conforta che oramai sono sempre di più le persone che si rivolgono alle forze dell’ordine per denunciare”. “Oramai la misura è colma – concludono Borrelli e Gaudini -. Non aspettiamo altro che i decreti attuativi della legge che prevede l’arresto. Solo così sarà possibile estirpare dalle nostre città un fenomeno così odioso”.

Print Friendly, PDF & Email

In merito all'autore

Mario Calabrese

Nato a Gragnano, diplomato al Liceo Classico "Plinio Seniore" di Castellammare di Stabia, attualmente iscritto al corso di laurea "Scienze per l'investigazione e la sicurezza" dell'Università degli Studi di Perugia

Aggiungi un commento

Clicca qui per commentare

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

SPONSOR

www.autoparti.it

Categorie

ViVicentro.it su Google Play Edicola

Google Play store page

Visita la nostra Pagina Facebook

Il nostro YOUTUBE

Iscriviti al nostro canale

I nostri ultimi video

Aiutaci a darti sempre di più

News Mania